Cosa chiedono di più i pazienti al loro dentisti? Oggi vi svelo le mie FAQ!

In tanti anni di attività, oramai 34 anni, ho imparato che ogni paziente è un mondo a sé, con i suoi bisogni e una sensibilità particolare. Esistono però domande che mi vengono fatte più frequentemente perché toccano argomenti della salute orale che ci riguardano un po’ tutti.

Quello che mi piace sottolineare è che ogni domanda si inserisce all’interno della relazione paziente-dentista che è fondamentale per garantire la salute orale nel lungo periodo. Ogni giorno, sulle poltrone del mio studio, ascolto domande, dubbi e richieste di consulenza e questo mi rende felice, perché quando i pazienti si sentono liberi di esprimere le proprie preoccupazioni e di fare domande, possono comprendere meglio il loro stato di salute dentale e collaborare per sviluppare piani di trattamento personalizzati.

Ecco un elenco degli argomenti più gettonati.

Le domande più comuni sui trattamenti orali.

Molte domande poste dai miei pazienti riguardano i trattamenti dentali e le procedure specifiche. Ad esempio: “cosa succede durante un’otturazione o una pulizia dentale?”, “come viene tolto un dente del giudizio?”, “come viene applicato un apparecchio ortodontico?”, “come viene fatto un impianto?”.

Queste domande generiche hanno, in verità, una funzione importantissima, perché mi permettono di spiegare ai miei pazienti i trattamenti che devono effettuare, aiutandoli a prendere decisioni informate sulla propria salute.

Le preoccupazioni estetiche e cosmetiche.

Come posso sbiancare i miei denti in modo sicuro?” è in assoluto la domanda più comune che mi viene fatta in materia di “bellezza del sorriso”. Oggi le persone sanno che si può ripristinare un buon livello di bianco dei denti ma sanno anche che il fai-da-te a casa presenta rischi e pericoli non indifferenti, oltre ad un livello di efficacia più basso.

Il desiderio di conoscere quali opzioni l’odontoiatria moderna mette a disposizione per migliorare l’aspetto del sorriso e ottenere risultati estetici gradevoli si può toccare con mano nei pazienti di ogni sesso e di ogni età.

Le domande evergreen sulla salute dentale generale.

Scontate ma non per questo poco importanti, domande come “Quali sono i modi migliori per prevenire le carie?” o “Come posso mantenere le gengive sane?” rappresentano per me la via d’accesso più facile per introdurre temi importanti come l’importanza di effettuare una corretta igiene orale a casa.

I pazienti vogliono sapere spessissimo quali abitudini quotidiane possono adottare per mantenere la loro bocca in salute e prevenire problemi futuri…. in pratica sono le domande che mi rendono più felice!

Le domande sui materiali e sulle tecnologie utilizzate

Con l’avanzare della tecnologia e l’evoluzione dei materiali dentali, i pazienti sono sempre più interessati a conoscere i dettagli tecnici dei trattamenti proposti. Chiedono spesso informazioni sui materiali utilizzati per otturazioni, corone dentali e impianti, e sono molto interessati alla rimozione delle vecchie amalgame a favore di materiali più naturali (leggi qui).

Prima di salutarvi e rimandarvi al prossimo post, vi racconto la domanda più curiosa che mi sia mai stata posta: “Dottore, perché i miei denti sembrano più grandi quando sorrido di notte?” La riposta, questa volta, me l’ha data internet: perché la luce influisce sulla percezione visiva, quindi è solo un’illusione ottica.

Photo by Unsplash

Studio Dentistico Giboli - Via Emilio Praga, 1, 21100 Varese VA - P.IVA: 01953280128 | Cookie Policy | Privacy Policy | Powered by SWI

Studio Dentistico Giboli